Breda di Piave e dintorni.   
"Modi di dire a Breda di piave"

[ Home page ] [ lingua Veneta  1 

Lingua Veneta

Sti tosatei fa un baito da mati.
El me par on gheto de venessia.
El me par on babau co tuta chea caveada in tea testa.
Ea xe furba fa 'na bolpe, nissun ghea fa a imbroiarla.
El ga 'na testa come on baciro.
No darghe bado, el parla perche' el ga ea boca.
Soto el fogher gera pien de bacoli, parea scarpanse.
daghe la badila, altro che farlo studiar.
I ga finio de far ba'golo soto el belcon , ghe go sartą el bocal in testa.
No ghe xe pi el bandeta i dopara i tubi de plastica.
El sta de bando tuto el di' e el va su e zo par i cavini coea mesora in man.
El piovan batizava i putei tra santoli  e comare.
No me barato  co uno de vintiani , son sveio fa on saltarel  drio na siesa.
Basta esar mona par esar superbo.
E suche vode e sta sora acqua.

Dialetto Toscano (Italiano)

Questi bambini fanno un rumore da matti
Mi sembra un "Gheto" di Venezia
Mi sembra uno spaventa.. con tutti quei capelli in testa
Lei e furba come una volpe, nessuno riesce ad imbrogliarla
Lui ha una testa come un pisello
Non darle importanza, parla perchč ha la bocca
Sotto in focolare era pieno di insetti , che sembravano scarafaggi
Dagli il badile, invece di farlo studiare
Ha finito di baldoria sotto il balcone, gli ho rovesciato il vaso da notte in testa
Non ci sono pił i lattonieri adoperano tubi in plastica
Sta tutto il giorno in ozio e va su e gił per il campo con la falce in mano
Il parroco battezzava i bambini tra padrini e madrine
Non mi cambio con uno di venti anni, sono sveglio come un fringuello nella siepe
Basta essere stupido per essere superbo.
Le zucche vuote restano sopra l'acqua.

 

testi a cura di Alvise Piccoli e Coglievina Marino
-contattaci per arrichire la pagina abar.alvise@iol.it

ultimo aggiornamento 25/11/11